Quest’estate andrò a Tunisi

Quest’estate andrò a Tunisi

Gabriel_Tunisie_decembre_2009-2

Non possono vincere. Ci hanno dato il colpo di grazia, ma bisognerà alzare di nuovo la testa, sempre dolorosamente. Sbarcare su una spiaggia con un kalashnikov e sparare a quelli che si godono i piaceri del mare: esiste un peggiore scenario possibile per questo 26 giugno 2015 fatidico?

Tunisie_2015_MoniaOphotography_5

Quest’estate andrò in Tunisia con un senso di nausea e un sentimento banale di impotenza totale.

Come si può lottare contro le atrocità di un giovane studente fanatico, che decide di sparare sulla gente ? Cosa si può fare contro questo terrorismo, queste azioni solitarie, ma orchestrate, che seminano dolore, massacro ed incomprensione. È  la disperazione a provocare una tale barbarie? Una manipolazione tentacolare allo scopo senza appello di distruggere un paese e la sua economia?

Tunisie_2015_MoniaOphotography_6

Quale alternativa rimane? Un rinforzo della presenza delle forze dell’ordine, un’onnipresenza poliziesca? Quello che è successo ieri a Sousse, in Francia, in Kuwait a Kobané e in Somalia può succedere in qualsiasi momento, in qualsiasi posto…ed è proprio lo scopo ricercato: creare un clima di terrore perenne. Ma a nome di cosa? Nel nome di chi?

 

La Tunisia si rialza difficilmente dell’attentato del Bardo e questo piccolo paese è di nuovo colpito , nel suo seno, senza risposta né spiegazione possibile di fronte ad un tale atto barbaro.

Il terreno, ricordiamocelo però, è molto fertile……
Ci vorrà due volte più energia per alzarsi. Sulla spiaggia, quest’estate, non mi dimenticherò e non avrò sicuramente più lo stesso sentimento di pienezza che mi accompagna ogni volta che torno dopo mesi di assenza.  Quello stesso sentimento di quando con la mia famiglia  approfittavo della Tunisia: l’estate scorsa come tutte le estati.

Questa spensieratezza se n’è andata, e pertanto….ovunque io vada.

Tunisie_2015_MoniaOphotography

Tunisie_2015_MoniaOphotography_2

 

Ma quest’estate andrò a Tunisi.

 

 

 

 

Questo post è tradotto anche in English e Français.

, , ,

No comments yet.

Lascia una risposta